Warning: A non-numeric value encountered in /home/matteom1/public_html/wp-content/themes/Divi/functions.php on line 5837

Qual è la vera ricchezza da possedere in questo secolo che stiamo vivendo?

Libro affascinante Homo Deus. Consiglio ovviamente la lettura.ricchezza da possedere
Yuval Noah Harari, lo stesso autore del libro Da animali a dèi (ho scritto un articolo a riguardo), spiega che cosa succederà tra qui a 20 anni e dà alcuni consigli pratici nella vita e nel business che ti puoi portare a casa.

Ho voluto racchiudere i vari concetti che ha scritto in 10 tipologie di ricchezza da possedere nel XXI secolo. Robotica, intelligenza artificiale, ingegneria genetica: sono tutti strumenti che stanno cambiando e che cambieranno le nostre vite (in meglio o in peggio).

Ma veniamo a noi, quali sono le 10 tipologie di ricchezza da possedere nel XXI secolo?

Ricchezza da possedere n.1: Conoscenza

In passato le principali fonti di ricchezza erano beni materiali come le miniere d’oro, i campi di grano e i pozzi di petrolio.
Oggi la principale fonte di benessere è la conoscenza.
La vera ricchezza del XXI secolo non sono i soldi, l’oro o altri beni materiali: la ricchezza, quella vera, è la conoscenza.

La conoscenza è potere.

Possiamo fare ciò che vogliamo, ammesso di riuscire a trovare il modo di farlo. Non siamo limitati da nulla, eccetto che dalla nostra ignoranza.

Ricchezza da possedere n.2: Felicità

Harari parla di felicità e del fatto che all’interno della nostra società, le persone non sono mai felici.
Ma come mai? Perché succede questo?
La reazione più comune della mente umana quando ottiene qualcosa non è la soddisfazione, ma il desiderio di avere ancora di più.
ricchezza da possedereSulla felicità abbiamo due correnti di pensiero: alcuni pensano che la vera felicità non è il raggiungimento di un obiettivo che ti sei posto, ma del percorso che hai fatto. La felicità non è la meta ma il viaggio.
Un’altra corrente di pensiero sostiene che invece la vera felicità è il raggiungimento stesso dell’obiettivo specifico che ti sei posto. Un insieme di obiettivi raggiunti ti fa sentire felice.

Chi ha ragione?
La mia personale opinione è che la felicità è entrambe le cose, perché ti devi:
porre degli obiettivi sfidanti, motivanti e realistici. Se ti poni obiettivi impossibili e non motivanti sarà difficile che tu sia felice.
goditi il viaggio. Il raggiungimento dell’obiettivo posto ti rende soddisfatto. Arrampicarsi sul monte Everest è più soddisfacente che starsene in cime alla vetta.

Ricchezza da possedere n.3: Imparare dagli altri e cooperazione

Impara dagli altri: sempre!
In un altro articolo che ho scritto parlo di come imparare dagli altri.
Le più grandi persone di successo hanno sempre imparato da qualcuno. E a loro volta, quelle stesse persone hanno imparato da altre persone.
C’è sempre da imparare.
Non solo, devi anche cooperare!
Il fattore cruciale per la conquista del mondo è stata la nostra abilità nel connettere molti uomini gli uni con gli altri.
L’uomo è l’unica specie al mondo capace di cooperare in modo flessibile su larga scala.

Ricchezza da possedere n.4: Emotional marketing

Il 99% delle nostre decisioni (comprese le scelte di vita più importanti che riguardano la coppia, la carriera e l’ambiente in cui si vive) sono elaborate da algoritmi altamente sofisticati che chiamiamo emozioni, sensazioni e desideri.
I mammiferi non vivono solo di cibo. Vivono di emozioni. Sono le emozioni che governano il mondo. E tu questo lo devi sapere!
Vendi con le emozioni, le emozioni che le persone desiderano.

Non vendere i tuoi prodotti, vendi i benefici che il tuo prodotto/servizio può dare.

Siamo governati dalla emozioni!
Ma perché le emozioni sono così importanti? Perché l’emozione dà senso alle nostre vite.
Non solo. Il marketing emozionale è una branchia del marketing esperienziale.
Il marketing esperienziale è formato da emozioni, sensazioni e pensieri.
Prima di acquistare un prodotto/servizio, il consumatore vive un’esperienza fatta di sensazioni, emozioni e pensieri.
Gli agenti di viaggio e gli chef dei ristoranti non ci vendono biglietti aerei, soggiorni alberghieri o fantastiche cene, ci vendono esperienze inedite. E’ l’esperienza che conta!

Ricchezza da possedere n.5: Scrivere

Che le parole facciano vendere non sto qua neanche a scriverlo.ricchezza da possedere
Per migliorare il tuo business devi aprire un blog ed iniziare a scrivere contenuti avvincenti e interessanti per il tuo target.
Ma perché è così importante la scrittura? Prima dell’invenzione della scrittura le storie erano limitate a causa della ridotta capacità del cervello umano. Non aveva senso inventare storie complesse che la gente non sarebbe stata in grado di ricordare. Ma grazie alla scrittura all’improvviso fu possibile creare storie estremamente lunghe e intricate.

Ricchezza da possedere n.6: Decrescita felice

Hai molti più oggetti rispetto ad una persona della tua stessa età di 50 anni fa.. Ma siamo davvero più felici? Cosa servono tutti questi beni e servizi che possediamo? Ne siamo proprio sicuri che invece di essere noi a possedere loro, sono loro a possedere noi? Si sente sempre parlare di crescita economica, PIL, deficit e chi più ne ha, più ne metta. Ma qual è l’obiettivo di tutto ciò se non la ricerca della felicità? Ma davvero la crescita economica è più importante delle relazioni umane?
I lussi di ieri diventano le necessità di oggi. Se prima potevi vivere bene in un appartamento di tre stanze con una sola automobile e un solo computer portatile, oggi hai bisogno di una casa con cinque stanze, di due automobili e di una schiera di iPod, Tablet e smartphone.
A mio modo di vedere la vera ricchezza sono i legami famigliari.

Ricchezza da possedere n.7: Guardarsi dentro e avere dei valori

Ma bisogna guardarsi anche dentro. Sembra un paradosso, ma sono le regole interne (una delle regole interne che più preferisco è la disciplina) che ci rendono ricchi e felici.
La disciplina ti rende libero.
Ti faccio un esempio parlando di eroi come Achille, Omero, Artù ecc. Perché questi racconti ha avuto così tanto successo? Perché si sono sottoposti ad un processo di cambiamento interiore.

Le persone non si innamorano più del raggiungimento dell’obiettivo (raggiungere la sua bella, vincere la guerra, uccidere i nemici), le persone si innamorano del viaggio, del cambiamento interiore che ha avuto l’eroe in questione.

Perché molti leader politici prendono così tanti voti? Perché le persone si identificano in lui. Si guardano dentro e si rispecchiano nei suoi valori e convinzioni.
Ed è quello che devi fare anche tu.
Se sei un professionista o sei un imprenditori dovresti capire quali sono i tuoi valori e i valori della tua azienda. Ci saranno persone, che in un successivo momento diventeranno clienti, che si identificheranno nei tuoi valori.
Questo passaggio è importantissimo. Quali sono i tuoi valori? Senza valori, non sai dove andare e quale direzione prendere e se non sai quale direzione prendere… è un bel casino.

Ricchezza da possedere n.8: Essere insostituibile

Tra qua a 20 anni, circa il 70% dei lavori saranno automatizzati dai robot. Il tuo lavoro è tra questi? Tassisti, medici, camionisti e cuochi saranno alcune delle professioni che saranno spazzate via da qualche robot.
Bisogna trovarsi un lavoro che sia insostituibile avendo una meravigliosa capacità di cambiare,
Pensi che stia dicendo uno stronzata?
ricchezza da possedereConsiderate ora il famoso Watson della IBM, il sistema di intelligenza artificiale che nel 2011 ha vinto il gioco a premio in un programma televisivo sconfiggendo ex campioni umani. Watson oggi è preparato a fare un lavoro più serio, in particolare nel diagnosticare le malattie.
Un’intelligenza artificiale come Watson possiede vantaggi potenziali enormi rispetto ai dottori umani. Può contenere nella sua banca dati informazioni su ogni malattia e medicina conosciuta nella storia, può aggiornare questo deposito di conoscenze quotidianamente con le ultime ricerche mediche, conoscerà tutto del mio intero genoma e della mia storia medica, non sarà mai stanco, affamato o malato e avrà tutto il tempo per me.
Pensi ancora che stia dicendo una stronzata?

Quando scegli un lavoro, sii consapevole se quel lavoro sarà sostituibile tra qui a 20 anni e soprattutto non specializzarti troppo. Devi avere la visione d’insieme. Questo perché? Perché un tassista o un cardiologo specializzandosi in una nicchia ristretta corrono il rischio di essere facilmente sostituibili con l’intelligenza artificiale. La vera sfida del futuro sarà creare mestieri che gli umani riescano a fare meglio degli algoritmi.

Sii meglio di un algoritmo.

Ti do 2 consigli al volo: 

  • Sii creativo. Usando la creatività l’algoritmo non ti prende.
  • Continua ad apprendere nel corso della vita e reinventati continuamente.

Ricchezza da possedere n.9: Attenzione e decisione

Mentre stiamo insieme ad un nostro amico al bar siamo sempre preoccupati di controllare il cellulare e le notifiche Facebook nella convinzione che qualcosa di molto di più interessante stia con ogni probabilità accadendo altrove. L’umanità ha paura di essere tagliata fuori.
Abbiamo perso l’abilità di prestare attenzione a quello che scegliamo. Con ciò, abbiamo perso anche la capacità di sognare.
Attenzione e decisione sono la vera ricchezza di cui hai bisogno.
E’ pericoloso far decider agli altri del tuo futuro..molto meglio prenderlo in mano tu ed essere artefice del proprio futuro.

Ricchezza da possedere n.10: Diversità

Vent’anni fa i turisti giapponesi erano lo zimbello del mondo perché andavano sempre in giro armati di macchine fotografiche e fotografavano qualunque soggetto gli capitasse a tiro. Ora fanno tutti così.
Questo per dirti di non aver paura di essere diverso.
Dimostra a te stesso quanto vali!

Le idee cambiano il mondo soltanto quando cambiamo il nostro comportamento!

Ascoltati! Ad esempio, quando devi prendere una decisione importante, ascolta i tuoi sentimenti.
I tuoi sentimenti rappresenta la voce di milioni di antenati, ognuno dei quali è riuscito a sopravvivere e a riprodursi in un ambiente spietato.
Non aver paura di sbagliare.

Ecco il mio consiglio bonus: la vera ricchezza da possedere è il non aver distrazioniricchezza da possedere

Quante volte ci distraiamo? Per una notifica del cellulare, per una chiamata, un messaggio, un’email ecc.
Ecco, chi riesce ha sottrarsi a ciò ha in mano una ricchezza enorme.
Al giorno d’oggi, spesso non riusciamo a realizzare i nostri desideri più intensi e autentici a causa di distrazioni esterne.
Quindi il mio consiglio è questo: elimina qualsiasi fonte di distrazione e vai dritto al punto.
Non sappiamo più a cosa prestare attenzione, e spesso spendiamo il nostro tempo a discutere di argomenti marginali.
La vera ricchezza di oggi è sapere cosa ignorare.
Domandati. Oggi, su che cosa mi devo concentrare?

Spero che questo articolo ti sia piaciuto 🙂

Ti consiglio la lettura di questo libro dove ho tratto ispirazione per questo articolo.

Un abbraccio.

Commenti

commenti